Come arrivare in Svezia

L’aeroporto di Stoccolma Arlanda, a nord di Stoccolma, è il principale aeroporto internazionale svedese. Il secondo aeroporto per traffico è invece quello di Goteborg. Altri aeroporti su cui è possibile atterrare con voli diretti dall’Italia sono quelli di Skavsta, BrommaMalmö o addirittura Copenhagen, che dista solo 32 km da Malmo.

Aeroporti di Stoccolma

Dall’aeroporto di Stoccolma Arlanda al centro di Stoccolma

L’aeroporto di Arlanda si trova 45 km a nord della città.
L’Arlanda Express Train collega Arlanda alla stazione centrale di Stoccolma, ogni 15 minuti c’è una corsa. Un biglietto di sola andata costa 240 SEK ($30/£20/€22), i bambini fino 7 anni non pagano mentre quelli dagli 8 ai 25 anni pagano 120 SEK ($15/£10/€11), gli studenti e gli anziani pagano 120 SEK ($15/£10/€11). Un biglietto per una famiglia composta da due adulti ed un massimo di 4 figli costa 250 SEK ($31/£21/€23), ma è valido solo nei week – end. Se acquistate il vostro biglietto direttamente sul treno, lo pagherete di più. Dalla stazione dell’aeroporto partono anche i treni che percorrono lunghe distanze, treni notturni che arrivano al nord del paese.

Ogni 10 minuti partono gli autobus che dall’aeroporto di Arlanda raggiungono la stazione centrale di Stoccolma. Il viaggio dura 45 minuti e costa 110 SEK ($14/£9/€10). I bambini dai 0 ai 16 anni non pagano se sono accompagnati dagli adulti, se viaggiano da soli pagano 79 SEK ($10/£7/€7). Se si viaggia di notte si paga un po’ di più.

Molti collegamenti da Stoccolma vengono effettuati dai taxi. I costi possono variare ma quelli che riguardano i trasferimenti da / a l’aeroporto di Arlanda a quello di Stoccolma sono fissi e viaggiano sulle 395 / 599 SEK ($48-73/£32-50/€33-55). Concordate la tariffa con il tassista prima di salire in macchina. I tassisti registrati espongono sempre il loro nome e numero d’ identificazione.

Dall’aeroporto di Stoccolma Bromma al centro di Stoccolma

Bromma è l’aeroporto cittadino di Stoccolma e l’alternativa più veloce per i collegamenti da e per la capitale svedese. L’airport bus è un autobus che parte dal City Terminal vicino alla stazione centrale di Stoccolma e porta all’aeroporto senza fare fermate lungo il tragitto. Il biglietto costa 79 SEK ($10/£7/€7).

Un’altra alternativa è rappresentata dallo Stockholm Transport (SL) local bus da / per l’aeroporto di Bromma, consigliamo di comprare il biglietto in anticipo anche via sms. Per maggiori informazioni visitate il sito di SL.

Dall’aeroporto di Stoccolma Skavsta al centro di Stoccolma

Esistono degli autobus che permettono ai passeggeri Ryan Air che arrivano o che partono a /dall’Aeroporto di Stockholm Skavsta allo Stockholm City Terminal. Il viaggio dura 1 ora e 10 minuti e il biglietto di sola andata costa 150 SEK ($18/£12/€14). Arlanda express – airport trains Flygbussarna – airport busses Flygtaxi – airport taxi LFV – Swedish Airports

Aeroporto di Malmö

L’Aeroporto di Malmö-Sturup (MMX) si trova a 33 km dal centro della città di Malmo.

Autobus

Gli autobus collegano l’aeroporto alla stazione centrale di Lund e a Malmo, una o due volte l’ora. Il viaggio dura 40 minuti fino a Malmo e 60 minuti fino a Lund. Il biglietto di sola andata costa 99 SEK (€9), gli studenti con una tessera dello studente valida, i bambini, i giovani dagli 8 ai 25 anni e gli anziani pagano 79 SEK (€8). I bambini sotto gli 8 anni non pagano se sono accompagnati dai genitori.

Taxi

I taxi si trovano fuori dal terminal. Sono stati pattuiti dei prezzi fissi dalle compagnie per i collegamenti dall’aeroporto a Malmo e a Lund. Il costo del trasferimento è di circa 318 SEK.

Flygtaxi (taxi aeroportuale)

Il taxi può essere prenotato contemporaneamente al viaggio aereo. La tariffa può essere già pagata presso gli sportelli della Flygtaxi. I taxi aeroportuali hanno delle tariffe fisse e possono essere condivisi con altri passeggeri per risparmiare.

Aeroporto di Gotheborg

Landvetter è l’aeroporto più grande di Göteborg e si trova a 25 km dalla città. Il Gothemburg City Airport è il più vicino, solo 15 km da Gothemburg.

Gothenburg Landvetter Airport

Ci sono degli autobus che collegano l’aeroporto di Landvetter alla stazione centrale di Göteborg (Nils Ericson Terminal), ci sono tre corse ogni ora. Il viaggio dura 30 minuti ed il biglietto costa 80 SEK (€8), i bambini da 8 a 17 anni pagano 55 SEK (€5).

Gothenburg City Airport

Trenta minuti dopo l’arrivo di un volo Ryan Air parte un pullmino che arriva alla Città di Göteborg. L’autobus che dal Nils Ericson Terminal va all’aeroporto parte 2 ore e 20 minuti prima dell’orario di partenza del volo. Il viaggio dura 30 minuti ed il biglietto costa 60 SEK (€6).

Taxi

A Göteborg troverete diverse compagnie di taxi, consigliamo le compagnie più grandi. Per i collegamenti da / per l’aeroporto di Landvetter i prezzi sono fissi SEK 282-440 (€26-40). Confermate sempre il prezzo prima di mettervi in viaggio. Airport coaches Flygtaxi – Airport taxi LFV

Raggiungere la Svezia in auto

L’apertura del ponte Öresund nel 2000 ha incrementato il traffico dei viaggiatori europei. Il ponte e tunnel lungo 16 km / 10 miglia, unisce la capitale della Danimarca, Copenhagen alla terza città più grande della Svezia, Malmo. Il tragitto è percorribile sia in macchina che in treno.

Un biglietto di sola andata lungo il ponte, per una macchina lunga meno di 5,5mt è di circa 413 SEK (€37). Sul ponte operano servizi ferroviari diretti verso numerose città svedesi, fra queste anche Stoccolma.

Per ulteriori informazioni sulla regione dell’ Öresund consultate il sito ufficiale

Da Copenhagen in Svezia in treno

E’ possibile arrivare in Svezia in treno, direttamente dall’aeroporto di Copenhagen, in Danimarca.

L’aeroporto di Kastrup a Copenhagen si trova a 32km da Malmo e ogni 20 minuti partono i treni che collegano l’aeroporto di Copenhagen alla Stazione Centrale di Malmo ed altre città svedesi passando per il ponte di Oresund. Il viaggio dura solo 24 minuti ed il biglietto di sola andata costa 98 SEK (€9), i bambini e le famiglie pagano 180 SEK (€17).

Documenti di ingresso

Un passaporto valido consente ad un cittadino europeo di fermarsi in Svezia 3 mesi. I cittadini provenienti da altri paesi dovrebbero controllare presso un ente diplomatico svedese le normative che regolano il loro accesso in Svezia.

L’accordo di Schenghen

La Svezia ha partecipato all’accordo di Schenghen che consente ad un cittadino europeo di viaggiare in Svezia tutte le volte che lo desidera. Queste regole si riferiscono solo ai passeggeri e non al traffico di merci e di capitale. Viaggiare in area Schenghen non richiede l’esibizione del proprio passaporto o della carta di identità,  ma sarà comunque necessario portarselo dietro come prova della propria nazionalità.

I viaggiatori dell’area Schengen saranno comunque soggetti a controllo, sia in partenza che in arrivo, sarà controllata sia la validità del passaporto che la propria identità.

Dogana

La merce elencata di seguito si riferisce a beni per uso personale che entrano in Svezia. I limiti per merce di altro genere non soggetti a tasse subiscono maggiori limitazioni.

Vino, alcol e birra: coloro che hanno 20 anni o più possono portare con sé 1 litro di alcol (in volume sarebbe più del 22%) oppure 2 litri di vino frizzante (in volume 15 / 22%), 4 litri di vino (un volume del 15%), 16 litri di birra (più di 3,5% di volume). Se porterete più alcol di quanto consentito dalla legge dovrete pagare.

Sigarette e tabacco: coloro che hanno 18 anni o più possono portare con sé 200 sigarette o 200 cigarillos, 100 cheroots, 50 sigari e 250 grammi di tabacco per pipa. Se porterete più tabacco della quantità consentita dovrete pagare.

Medicine: se le medicine sono per uso personale si possono tranquillamente far entrare. I narcotici sono consentiti per uso personale e per cure di 5 giorni, tre settimane o tre mesi al massimo. Il viaggiatore dovrà munirsi di certificato medico come prova che le medicine servono per curarsi. Per quanto riguarda le importazioni vi sono delle restrizioni sulla merce e sugli animali che seguono: narcotici, siringhe, droghe, armi, munizioni, coltelli, lame, cibo per animali e animali vivi come uccelli, rettili e pesci.

Dal 3 luglio del 2004 sono in vigore nuove normative per il trasporto di animali. Oggi per i cani, i gatti e i furetti è necessario il passaporto.