Skansen

Ideale per tutta la famiglia, Skansen, il più antico museo all’aperto del mondo fondato nel 1891 sull’isola di Djurgården dall’etnologo Artur Hazelius, vi permetterà di scoprire la storia della Svezia e di respirare la cultura casalinga e delle fattorie che si respirava nei secoli scorsi.

Personaggi in abiti d’epoca che svolgono dimostrazioni degli antichi mestieri, oltre 160 edifici, la maggior parte del Settecento, Ottocento e Novecento, provenienti da ogni angolo del Paese, le antiche tradizioni vi attendono in questo piccolo mondo. Molto interessanti il Samevistet, il caratteristico villaggio lappone, e i Skånegården, i poderi della parte meridionale della Svezia.

Il quartiere urbano mostra l’aspetto di una tipica città svedese dalla fine del Settecento alla metà del Novecento: le abitazioni si affiancano alla panetteria, alla vetreria, alla bottega del vasaio, a quella del falegname e tante altre piccole botteghe artigianali. La fattoria Älvros è formata da diversi edifici ed è un esempio di fattoria della Svezia settentrionale all’inizio dell’Ottocento mentre le 2 abitazioni della fattoria Delsbo sono decorate all’esterno con disegni ed elaborati intagli in legno e all’interno da affreschi fatti a mano.

E poi la residenza signorile di Skogaholm e il suo giardino, la Chiesa di Seglora, costruita nel 1729,e molto altro.

Skansen, inoltre, ospita anche lo zoo di Stoccolma, dove è rappresentata la fauna scandinava, e un acquario.

È possibile entrare gratuitamente a Skansen con la Stockholm Card. Per raggiungere il museo potete viaggiare sulla linea di autobus 44 o 47 o con il percorso 7 del tram.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Skansen?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Skansen
Mostrami i prezzi